Blog: http://LiberaliPerIsraele.ilcannocchiale.it

L'Iran agli sgoccioli.

 

No, aspettate a sbalordire. Non parliamo di petrolio, anche se la notizia è comunque sconfortante.

L'Iran sta finendo le risorse di acqua. Lo racconta il National Geographic

L'insaziabile domanda d'acqua iraniana, estratta dalle falde acquifere più velocemente di quanto non si riempiano, sta causando l'abbassamento di vaste aree coltivate e crepe negli edifici, secondo un recente studio.

Non una novità, anche da noi ed in USA c'è un problema di impoverimento delle falde acquifere. Ma quando si parla di Iran, le implicazioni si estendono anche in altri ambiti. Ad esempio, la carenza d'acqua dolce è un più che valido motivo per costruire impianti nucleari sulle coste, che forniscano energia ai dissalatori.

Oppure, potremmo sempre accordarci su un nuovo parametro di scambio water for oil. Quanto vale un barile di acqua? E quanto varrà in futuro?
petrolio

Pubblicato il 30/9/2008 alle 9.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web