.
Annunci online

  LiberaliPerIsraele “la libertà dell’Occidente si difende sotto le mura di Gerusalemme”
 
Diario
 








  







Liberali per Israele 






     
  A Shuny 
                     

    
  




 Contatori visite gratuiti


28 luglio 2011

Scoperto a Gerusalemme un sonaglio d’oro dell’epoca del Secondo Tempio. Apparteneva forse alla veste del Sommo Sacerdote?

 Un raro sonaglio d’oro con in cima un anellino è stato trovato durante uno scavo archeologico nel canale di drenaggio che parte dalla vasca di Shiloah e prosegue dalla Città di David fino al parco archeologico di Gerusalemme, vicino al Muro Occidentale.
Gli scavi sul sito sono condotti per conto della Israel Antiquities Authority, in cooperazione con la Nature and Parks Authority, e finanziati dalla Ir David Foundation.
Secondo i direttori degli scavi, gli archeologi Eli Shukron e Ronny Reich dell’Università di Haifa, "sembra che i, sonaglio fosse cucito su un indumento indossato da un alto dignitario a Gerusalemme, verso la fine del periodo del Secondo Tempio (I sec. e.v.). Il sonaglio è stato portato alla luce nel principale canale di drenaggio dell’epoca a Gerusalemme, tra gli strati di terra che si erano accumulati sul suo fondo. Questo canale di scolo venne scavato e realizzato per tutta la lunghezza del Muro Occidentale del Monte del Tempio, sul fondo del pendio che scende alla valle di Tyropoeon. Il canale convogliava l’acqua piovana da diverse parti della città, attraverso la Città di David e la vasca di Shiloah, fino al torrente di Kidron. La strada principale di Gerusalemme si trovava nella zona di questo scavo, sopra il canale di drenaggio. La strada saliva dalla vasca di Shiloah nella Città di David e in essa era costruito un sovrappasso, noto oggi come “L’Arco di Robinson”, attraverso il quale la gente accedeva al Monte del Tempio. A quanto pare, l’alto funzionario stava camminando per questa strada di Gerusalemme, vicino all’Arco di Robinson, quando perse il sonaglio d’oro che dal suo abito cadde nel canale di drenaggio sotto la strada.
Sappiamo dalle fonti che i Sommi Sacerdoti, che servivano nel Tempio, erano soliti appendere sonagli d’oro alle frange della loro veste. Così, per esempio, nella porzione “Tetzaveh” della Torah, nel Libro dell’Esodo, si trova una descrizione della veste del Sommo Sacerdote Aronne: “Tutta blu … avrà, in mezzo, un’apertura per passarvi il capo; e l’apertura avrà all’intorno un’orlatura tessuta … All’orlo inferiore del manto, tutt’attorno, avrà delle melagrane di color blu, porpora e scarlatto; e in mezzo ad esse, tutt’attorno, dei sonagli d’oro”. (Esodo 28: 31-33).
Non è possibile sapere con certezza se la campanella apparteneva davvero a uno dei Sommi Sacerdoti; tuttavia, questa suggestiva possibilità non può essere completamente scartata.

(Da: MFA, 24.07.11)




permalink | inviato da LiberaliPerIsraele il 28/7/2011 alle 16:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno        agosto
 

 rubriche

Diario
La cucina ebraica
Filmati e humour
Documenti
Israele
Archivio
Ebraismo
Viale dei giusti e degli eroi
Made in Israel
Il meglio in libreria
Kibbutz

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Komunistelli
il reazionario
animaliediritti
Facebook
yahoo gruppi
informazione
israele
ucei
hurricane
CERCO CASA
Esperimento
Antikom
societapertalivorno
iljester
lehaim
milleeunadonna
lideale
bendetto
focusonisrael
asianews
viva israele
giuliafresca
stefanorissetto
ilberrettoasonagli
pensieroliberale
jewishnewssite
ControCorrente
Fort
Centro Pannunzio
bosco100acri
essere liberi
Fiamma
Maralai
Nomi in Ebraico
Barbara
Raccoon
Salon-Voltaire
Frine
Serafico
Enzo Cumpostu
Israele-Dossier.info
Dilwica
300705
Deborah Fait
Nuvole di parole
calendario laico
gabbianourlante
imitidicthulhu
Fosca
Geppy Nitto
Topgonzo

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom