.
Annunci online

  LiberaliPerIsraele “la libertà dell’Occidente si difende sotto le mura di Gerusalemme”
 
Diario
 








  







Liberali per Israele 






     
  A Shuny 
                     

    
  




 Contatori visite gratuiti


31 maggio 2011

Festival della Luce a Gerusalemme: programma della 2a edizione

Mappa Gerusalemme Mappa geografica

 

Dal 15 al 22 giugno p.v. la Città di Gerusalemme sarà il magnifico palcoscenico per la II edizione del “Festival della Luce”. Lo splendore e la bellezza della Città Vecchia brillerà grazie ad impianti luminosi, installazioni di luci, mostre dedicate alla luce. Si aspetterà la luce del tramonto ed ogni sera, dalle 20.00 alle 24.00, dal 15 al 22 giugno, Gerusalemme, ricordata già nell’Antico Testamento come la “Città della Luce”, risplenderà!

Il Festival è realizzato dalla Municipalità di Gerusalemme in collaborazione con l’Ufficio del Primo Ministro, il Ministero del Turismo d’Israele, il Comune di Gerusalemme, la società Ariel: 250.000 visitatori sono attesi in questa settimana di eventi. Durante tutto il Festival sarà possibile visitare nel centro storico della città mostre di artisti “della luce” locali ed internazionali, assistere ad eventi di strada, spettacoli di acrobati e visitare una fiera dell’illuminazione allestita presso l’ Archeological Garden del Davidson Center di Gerusalemme.
Quest'anno il Festival della Luce esplorerà la relazione tra luce e suono e il senso della vista e dell'udito, nonché la relazione speciale che si crea quando un’esperienza visiva migliora l'esperienza uditiva e viceversa. Molti gli artisti provenienti da Paesi stranieri: Francia, Portogallo, USA, Danimarca, Belgio e Italia. Alla Porta di Giaffa, il gruppo francese TILT, che partecipa al festival per la seconda volta, creerà la magia di un giardino futurista di luce in una mostra dove lo spettatore viene circondato da un ambiente innovativo utilizzando la più avanzata tecnologia legata alle tecniche della illuminazione Alla Grotta di Zedekia in mostra anche l’opera dell’italiano Richi Fererro che presenterà un originalissimo allestimento visivo completato da musica mongola e sonorità bulgare.

Il Comune di Gerusalemme ha poi deciso di ricostruire l’illuminazione che nel 1937 celebrò l’incoronazione di Re Giorgio VI, mentre un video inserito nella Rothschild House condurà i visitatori in un virtuale viaggio in treno dalla città alla scoperta della natura ed un altro impianto creerà un “dialogo” con la pietra di Gerusalemme, utilizzando appunto oggetti illuminati per creare illusioni.

El Wad Street sarà resa ancor più vivace dagli spettacoli di luce e così tutta l’area dalla Porta di Damasco fino all'ingresso al Muro del Pianto.
Straordinario infine lo spettacolo “Butterfly Effect” che avrà luogo presso il Giardino Ha'bonim: i biglietti possono essere acquistati on line (www.bimot.co.il) o telefonicamente (00972-(0)2-6.237.000).

www.lightinjerusalem.org.il

 




permalink | inviato da LiberaliPerIsraele il 31/5/2011 alle 17:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     aprile        giugno
 

 rubriche

Diario
La cucina ebraica
Filmati e humour
Documenti
Israele
Archivio
Ebraismo
Viale dei giusti e degli eroi
Made in Israel
Il meglio in libreria
Kibbutz

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Komunistelli
il reazionario
animaliediritti
Facebook
yahoo gruppi
informazione
israele
ucei
hurricane
CERCO CASA
Esperimento
Antikom
societapertalivorno
iljester
lehaim
milleeunadonna
lideale
bendetto
focusonisrael
asianews
viva israele
giuliafresca
stefanorissetto
ilberrettoasonagli
pensieroliberale
jewishnewssite
ControCorrente
Fort
Centro Pannunzio
bosco100acri
essere liberi
Fiamma
Maralai
Nomi in Ebraico
Barbara
Raccoon
Salon-Voltaire
Frine
Serafico
Enzo Cumpostu
Israele-Dossier.info
Dilwica
300705
Deborah Fait
Nuvole di parole
calendario laico
gabbianourlante
imitidicthulhu
Fosca
Geppy Nitto
Topgonzo

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom